Disbrigo pratiche funerarie

Morire è la condizione stessa dell’esistenza.

Jankelevitch

Le agenzie di servizi funebri sono anche imprese preposte al disbrigo di pratiche funerarie e all’intermediazione nella trattazione degli atti pubblici riguardanti il decesso di persone. Indipendentemente che esso sia avvenuto in abitazioni private, piuttosto che in pubbliche strutture ma anche a seguito di cause accidentali. Ci occupiamo delle pratiche funebri di trasporto e viaggio, della documentazione necessaria alla denuncia presso l’ufficio di Stato Civile del Comune dove si è verificata la morte: i certificati compilati dal medico curante, la successiva visita del medico necroscopo se in abitazione, la preparazione della documentazione utile ad un trasporto con sepoltura in altro comune, gli atti richiesti per la cremazione e relativa destinazione delle ceneri, autorizzazioni rilasciate dalla procura ed anche presso ambasciate o consolati di stati esteri. Solo a seguito di tale denuncia possono essere rilasciati gli atti di morte occorrenti ai famigliari per ottemperare alle pratiche burocratiche successive.

E’ delegata all’agenzia anche la definizione presso l’ufficio comunale di Polizia Mortuaria della data ed orario stabiliti per il funerale, dopo averli concordati con la famiglia e l’eventuale celebrante. Lo stesso ufficio, in base al tipo di sepoltura definita e dopo opportuna verifica, comunicherà ai necrofori comunali le disposizioni cimiteriali per il seppellimento e secondo necessità fornirà ai congiunti indicazioni riguardo alla disponibilità di nuove concessioni, per effettuarne la scelta più appropriata. Così, anche i diritti cimiteriali spettanti al Comune di sepoltura sono versati, per conto dei famigliari, dalla stessa agenzia funebre.

Nell’eventualità di un servizio con cremazione sarà effettuata la prenotazione presso il crematorio più vicino al luogo di decesso, anche tenendo conto del periodo che intercorre per la consegna effettiva delle ceneri alla famiglia.

In caso di defunti che necessitino di sepoltura in altra località, distante sul territorio nazionale oppure all’estero, sarà cura dell’organizzazione espletare ogni pratica funebre del viaggio eventualmente compiuto anche tramite l’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi quali aerei o navi.

Saranno inoltre proposte diverse possibilità di valorizzare il servizio funebre; mediante la realizzazione d’epigrafi o manifesti anche di ringraziamento, l’allestimento di decorazioni floreali, il biglietto ricordo con foto e dedica, la pubblicazione di necrologie e partecipazioni all’interno di quotidiani, la preparazione d’addobbi per camere ardenti, l’accompagnamento musicale, il libro di raccolta firme dei partecipanti.

Tutto al solo fine di realizzare una celebrazione corrispondente alle esigenze dei famigliari, ma anche alle disposizioni in vita del defunto e che contemporaneamente adempia il desiderio dei congiunti di onorarne degnamente la memoria, assecondando così l’elaborazione del lutto conseguente al distacco.